Get Adobe Flash player

Attività

Querela Panorama per falsi Invalidi

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 

 

Pin...Occhio a non scrivere stupidaggini

  

  

 

 

 

(di Andrea Pancaldi*)

Una copertina, quella del 24 marzo scorso del giornale «Panorama», con il Pinocchio in carrozzina e la scritta "SCROCCONI", che finisce col gettare uno stigma su tutte le persone con disabilità e purtroppo fa riprendere fiato a quelle culture che vorrebbero cancellare i progressi compiuti nell'ambito della disabilità da quarant'anni ad oggi. E all'interno anche un articolo di mediocre livello, confuso, spesso disinformato e anche con alcuni veri e propri strafalcioni. Di fronte a fenomeni del genere anche il mondo della disabilità dovrà segnatamente scegliere le proprie priorità informative

Una pessima copertina, quella di «Panorama» del 24 marzo scorso sui falsi invalidi, veramente pessima. 

 

Carissime e carissimi,

a seguito della mozione presentata ed approvata durante il Congresso della Fish tenutosi a Cagliari circa la copertina di Panorama del 24.03.2011 (in allegato), vi inviamo la bozza della querela per singoli cittadini.

Il consiglio è di depositarla con l'assistenza di un Avvocato.

Ovviamente si tratta di bozza, per cui può essere integrata con ulteriori considerazioni sulla lesività della condotta del settimanale. Il reato contestato è quello di diffamazione per mezzo stampa (non esistendo, almeno per ora, nel nostro ordinamento un reato specifico di "discriminazione per motivi di disabilità").

La querela va sottoscritta e depositata o alla Polizia Giudiziaria o alla Procura della Repubblica entro 3 mesi dalla conoscenza del fatto. Un paio di settimane dopo la presentazione della querela, è opportuno depositare presso la procura competente una istanza ex art. 335 cod. proc. pen., che serve per conoscere gli estremi del procedimento penale nato in seguito alla denuncia, il numero di RGNR, il pubblico ministero incaricato e il titolo di reato contestato.

Vi preghiamo di diffondere le bozze delle querele a tutte le vostre sezioni/associazioni aderenti sollecitandoli ad agire.

Un cordiale saluto

Il Presidente FISH

 

ON. PROCURA DELLA REPUBBLICA

PRESSO IL TRIBUNALE DI ………..

Atto di denuncia-querela

 

Il sottoscritto …….., nato a …. il …., residente a …….., via …….., espone quanto segue.

  1. 1.    Il giorno … presso l’edicola di …. Sita in …. Via …. procedevo all’acquisto della rivista settimanale Panorama, per la precisione si trattava del numero 13  del  24 marzo 2011
  2. 2.    Non appena acquistata la copia del settimanale, mi accorgevo che la copertina riportava un immagine stilizzata di un Pinocchio in carrozzina con a fianco la scritta in rosso “SCROCCONI” formulata in modo tale da richiamare subito l’attenzione dei lettori. Sempre in copertina, appena sotto la scritta “scrocconi”, appaiono queste parole: “invalidità inesistenti, certificati falsi, pensioni regalate. Ecco chi sono i furbi (e i loro complici) che fregano l’Inps. A nostre spese”.
  3. 3.    Essendo una persona con grave disabilità, l’immagine e le parole apparse sulla copertina del settimanale mi sono subito apparse gravemente offensive e lesive della dignità sia nei confronti della mia persona, che nei confronti della generalità delle persone con disabilità, la cui esistenza è già ampiamente messa in  difficoltà da tutta una serie di ostacoli.
  4. 4.    L’immagine e le parole apparse sulla copertina del settimanale Panorama contengono un messaggio chiaro ed inequivocabile, ovvero che le persone con disabilità sono dei parassiti che vivono sulle spalle dei contribuenti e dell’intera società, rappresentando un costo per l’intera collettività.
  5. 5.    La copertina del settimanale rappresenta uno stigma gravissimo per tutte le persone con disabilità in quanto attraverso l’immagine del pinocchio in carrozzina e la frase “scrocconi” non si distingue ed evidenzia il fenomeno dei “falsi invalidi”, ma si generalizza, e si indica proprio la carrozzina, simbolo riconoscibile da tutti per denotare la disabilità vera, come problema.
  6. 6.    In un periodo di forte crisi economica e sociale utilizzare la stampa per trasmettere e comunicare un immagine della disabilità non solo come un peso economico e sociale, ma perfino come responsabile in modo generalizzato di truffe ai danni della collettività, costituisce un comportamento, oltre che deontologicamente contestabile, di indubbia rilevanza penale, in quanto pregiudica l’onore e la dignità di tutte le persone con disabilità.
  7. 7.    Ritengo che la copertina del settimanale, a prescindere dal contenuto dell’articolo all’interno della rivista, costituisca pertanto una grave lesione della reputazione, dell’onore, dell’immagine delle persone con disabilità, ma soprattutto un gravissimo pregiudizio della loro dignità personale.

Alla luce di questi fatti, ritengo vi siano tutti gli elementi, oggettivi e soggettivi, per procedere nei confronti del direttore del settimanale Panorama, nonché nei confronti dell’editore per il reato di diffamazione col mezzo della stampa previsto dall’art. 596 bis Codice Penale tenendo conto dell’aggravamento di pena stabilito dall’art. 36 Legge 104/1992 “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”.

* * * * *

Per le ragioni sopra esposte, pertanto, il sottoscritto presenta formale

 QUERELA

nei confronti di ..........(nome e cognome del direttore della rivista) nonché
nei confronti del responsabile della società editrice…..,
per il reato di cui all’art. 596 bis. cod. penale nonché per ogni altro reato che la S.V. Ill.ma volesse ravvisare nei fatti sopra descritti, chiedendone la punizione ai sensi di legge.

Riservandosi la costituzione di parte civile, il sottoscritto nomina fin d’ora proprio difensore per l’esercizio dei diritti riconosciuti alla persona offesa, ai sensi dell’art. 101 c.p.p., l’avv. …., presso lo studio del quale, in …., via ….., elegge domicilio e chiede di essere avvertita nella denegata ipotesi di richiesta di archiviazione, ai sensi dell’art. 408 c.p.p.

Allego alla presente querela:

  1. Copia della copertina del settimanale Panorama n. 13 del 24 marzo 2011
  2. …………………..

 Luogo e data

Firma del querelante

Commenti   

 
0 #1 A volte ritornano...franco 2012-07-29 16:45
Vi invito a leggere il libro di Paolini sullo sterminio degli invalidi nella Germania nazista, i manifesti del Reich erano molto simili a questo qui.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 76 visitatori e nessun utente online