Get Adobe Flash player

Attività

INVALIDITA' CIVILE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 


Possono presentare domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile i cittadini affetti da malattie e menomazioni permanenti e croniche, sia di natura fisica che psichica e intellettiva, il cui grado minimo è stabilito da specifiche norme legislative.

Le malattie e le menomazioni per cui si presenta domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile non devono essere state riconosciute come invalidità per causa di lavoro, causa di servizio e di guerra, con le quali l'invalidità civile è incompatibile.

Dal 1 gennaio 2010 le domande per ottenere benefici in materia di invalidità, cecità e sordità civile, handicap e disabilità devono essere presentate all'INPS unicamente TRAMITE INTERNET.

 

CHI È CONSIDERATO INVALIDO CIVILE?

Per esercitare i diritti che spettano alla persona disabile è necessario ottenere il RICONOSCIMENTO della condizione invalidante.

Il riconoscimento di invalidità civile presuppone una minorazione, cioè un’infermità, che può essere FISICA, PSICHICA o SENSORIALE, che provoca un danno funzionale, cioè la limitazione o la perdita di effettuare un’ attività nel modo o nei limiti considerati normali.

Il cittadino (di età compresa tra i 18 e i 65 anni) che abbia menomazioni congenite o acquisite, anche di carattere progressivo. Sono compresi gli irregolari psichici e le insufficienze mentali derivanti da difetti sensoriali e funzionale, che abbiano una riduzione della capacità lavorativa in misura superiore a 1/3.

Il minore con difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni proprie dell’età

Il cittadino con più di 65 anni che abbia difficoltà a svolgere i compiti e le funzioni proprie della sua età.

Sono considerati invalidi civili anche i CIECHI CIVILI e i SORDOMUTI.

 

 

 COME OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DELL'INVALIDITÀ CIVILE?

FARE RICORSO

LE PERCENTUALI DI INVALIDITÀ

SOGGETTI MINORI DI ETÀ DALLA NASCITA FINO AL COMPIMENTO DEI 18 ANNI

SOGGETTI IN ETÀ NON PIÙ LAVORATIVA, DAI 65 ANNI IN POI

CECITÀ CIVILE

SORDOMUTISMO CIVILE

COSA DICE LA LEGGE QUADRO


I BENEFICI ECONOMICI:

PENSIONE DI INABILITA'

ASSEGNO MENSILE

INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO

ASSEGNO SOCIALE PER GLI INVALIDI CIVILI


INDENNITA' DI FREQUENZA (MINORI INVALIDI CIVILI)


PENSIONE PER I SORDOMUTI

INDENNITA' DI COMUNICAZIONE

PENSIONE PER I CIECHI CIVILI

 

Andando sul sito Disabili.com potrete  prendere visione di tutte le altre informazioni sullo Speciale Invalidità Civile.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online