Get Adobe Flash player

Barriere e Mobilità

Mobilità & Disabili Nuova Sezione del sito ACI di Ancona

Non solo la normativa per agevolazioni e servizi sulla mobilità in favore dei disabili o loro familiari ma anche una sezione locale per la provincia di Ancona, con informazioni sugli enti preposti al rilascio di certificazioni e permessi: informazioni dettagliate di estrema utilità, quali gli orari d’apertura al pubblico, il numero telefonico del referente al servizio, l’indirizzo, i modelli in uso da poter scaricare.

E’ quanto è possibile trovare nella nuova sezione del portale “Mobilità & Disabili” dell’ufficio provinciale ACI di Ancona, presentata questa mattina in Regione dalla direttrice ACI Pubblico Registro Automobilistico, Debora Pittori, alla presenza dell’assessore regionale ai Servizi sociali, Luca Marconi. E’ una nuova iniziativa realizzata dall’Automobile Club d’Italia che rientra nel progetto “ACI per il sociale” ed è volta a favorire il miglioramento della qualità di vita dei cittadini con disabilità.

La nuova sezione tematica è on line da oggi ed è rivolta alle persone con disabilità che in tema di mobilità desiderano conoscere come, dove e a chi rivolgersi per usufruire delle agevolazioni o richiedere un servizio a loro dedicato. Entro il 2012 il servizio sarà attivo su tutti i siti Internet degli Uffici Provinciali ACI. In questo spazio sono riportate informazioni locali e nazionali che riguardano, tra l’altro, la normativa del settore, le procedure amministrative da seguire, le istituzioni locali competenti, gli uffici di riferimento, la documentazione e la modulistica. E’ anche possibile consultare l’elenco delle agevolazioni fiscali e dei benefici riservati, quali sono i servizi per la mobilità presenti nella provincia di Ancona, le informazioni per la guida dei veicoli, il calendario degli eventi dedicati e molte altre notizie utili sia a carattere generale che pratico.

“Questa nuova sezione del sito ACI – ha detto l’assessore Marconi – si pone nella stessa direzione che anche la Regione sta seguendo sulla strada della domiciliarità nei confronti della disabilità e della non autosufficienza. Favorire la prestazione di servizi direttamente da casa attraverso l’uso delle nuove tecnologie, agevolando le esigenze di chi ha difficoltà nella mobilità, è un buon esempio di come l’intelligenza artificiale sia di supporto all’intelligenza pratica”.

“Nell’Ufficio provinciale ACI di Ancona – ha spiegato Debora Pittori - è già attivo lo ‘Sportello a domicilio’, il servizio sociale e gratuito per le fasce più deboli della popolazione riservato alle persone diversamente abili e ai malati lungodegenti. Con il ricorso alla tecnologia telematica e in tempo reale l’ACI espleta a casa del cittadino o nella struttura dove è ricoverato alcuni tipi di pratiche, quali il passaggio di proprietà e il rilascio del duplicato del certificato di proprietà. Le uniche spese sono quelle per i costi previsti dalla normativa vigente”. Al termine della presentazione è seguita una tavola rotonda a cui hanno partecipato dirigenti delle pubbliche amministrazioni per sensibilizzare queste sulla questione dell’aggiornamento delle informazioni e dei contenuti dei rispettivi siti web.
Per consultare la sezione ‘Mobilità & Disabili’ è sufficiente collegarsi all’indirizzo Internet www.up.aci.it/ancona

 

Fonte : Vivere Ancona

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online