Get Adobe Flash player

Barriere e Mobilità

Scivolo ideato da negozio Osimo

Con un pò di cultura, del buon senso e una giusta sensibilità sociale, con poco sforzo, si possono ottenere grossi risultati. (vedi link)

Scivolo ideato da negozio di Osimo

QUANDO LA CULTURA INCONTRA IL BUON SENSO E UNA GIUSTA SENSIBILITA’

Ogni tanto alla Redazione arrivano anche delle buone notizie.

Victoria Miler, una nostra socia residente in Osimo, da alcuni anni è costretta per i suoi spostamenti a servirsi della sedia a rotelle. E una donna dinamica che ama passeggiare, vedere le vetrine dei negozi e comprare le ultime novità. Poco tempo fa aveva deciso di fare acquisti nel negozio Carpisa di Corso Mazzini, ma alcuni gradini esterni le hanno impedito l’accesso.

Pierluigi Bambozzi, proprietario del negozio, resosi conto delle barriere architettoniche presenti nel suo esercizio, si è scusato con lei, promettendole di risolvere in tempi brevi il problema .

E così è stato perché ha realizzato a suo spese uno scivolo mobile, funzionale e sicuro, come si può vedere dalle foto allegate.

Ora Victoria può entrare a fare acquisti nel suo negozio.

Abbiamo deciso di raccontare questa storia perché in un mondo dove i disabili sono troppo spesso esclusi dalla vita sociale della loro città per colpa delle barriere architettoniche, incontrare una persona consapevole dell’importanza della loro inclusione ci fa ben sperare.

La Redazione

3 marzo 2013

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online