Get Adobe Flash player

Barriere e Mobilità

BANDIERE LILLA

Arrivano le bandiere lilla per segnalare le spiagge senza barriere

La Liguria farà da apripista per una campagna che verrà ripresa a livello nazionale. Per meritare il riconoscimento, i Comuni, le strutture ricettive e i bagni marini dovranno rispondere a un questionario realizzato dalla Consulta ligure delle disabilità

                       

GENOVA - Ci sono le bandiere blu che indicano i tratti di mare pulito, quelle verdi assegnate alle attività agricole più innovative. A questi riconoscimenti da quest'estate si aggiungeranno le bandiere lilla, che certificheranno le realtà turistiche aperte a tutti, accessibili senza ostacoli per le persone con disabilità. Si parte dalla Liguria, terra di turismo dove però spesso le strutture non sono adeguate, per una campagna che verrà ripresa a livello nazionale. "La Liguria farà da apripista - spiega Angelo Berlangieri, assessore al turismo della regione - e dopo la certificazione dei Comuni liguri che rispetteranno i parametri definiti dal protocollo, avverrà l'esportazione del riconoscimento anche alle altre regioni d'Italia".

Per passare l'esame e meritare il riconoscimento, i Comuni, le strutture ricettive e i bagni marini dovranno rispondere a un questionario realizzato dalla Consulta ligure delle disabilità. Tra i punti presi in esame ci saranno le condizioni delle infrastrutture, l'accessibilità, l'esistenza di iniziative rivolte ai disabili, l'adeguatezza delle strutture di accoglienza fino alla presenza di menu specifici per le diverse esigenze alimentari. "Per ottenere il riconoscimento le strutture dovranno ottenere un punteggio che corrisponda almeno al 50% del massimo ottenibile rispondendo positivamente a tutte le domande del questionario - sottolinea Lorena Rambaudi, assessore regionale al Welfare - . I comuni invece dovranno avere un doppio parametro: un punteggio pari o superiore al 50% del massimo ottenibile dal questionario e almeno il 10% delle strutture ricettive comprese nel territorio comunale con una bandiera lilla". La soglia del 10% è stata scelta perché corrisponde al doppio della percentuale di disabili rispetto al totale della popolazione italiana. Il progetto prenderà il via nei prossimi giorni e pare che la prima bandiera lilla verrà assegnata subito dopo l'estate. Intanto però la Regione non ha ancora trovato una soluzione per Terre di Mare, l'unico portale sul turismo accessibile in Liguria, che ha chiuso a inizio 2013 per mancanza di fondi (lsc)

(13 marzo 2013)

Fonte Superabile

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online