Get Adobe Flash player

Barriere e Mobilità

Festa Rosso Conero a Camerano

Camerano: Festa del Rosso Conero, problemi per alcuni disabili

Alcuni disabili avrebbero portato all'attenzione il fatto che non sarebbe stato così facile arrivare in piazza Roma. Si sono quindi rivolti all'Aniep (Associazione nazionale per la promozione e la difesa dei diritti dei disabili) di Ancona.

 

Fonte: ANCONATODAY - Stefano Pagliarini 10 settembre 2013

 

Problemi di accesso alla festa del Rosso Conero per alcuni disabili. E’ quanto sarebbe stato lamentato da alcuni cittadini con disabilità che si sono rivolti a Maria Pia Paolinelli, presidente dell’Associazione Aniep (Associazione nazionale per la promozione e la difesa dei diritti dei disabili) di Ancona. Secondo alcuni il traffico sarebbe stato interdetto a partire dalle ore 16 lungo le vie che portavano al luogo principale della festa: piazza Roma. Per questo sarebbe stato impossibile accedere dalle parti subito in prossimità del clou della festa e i parcheggi più vicini avrebbero comunque richiesto la presenza di un accompagnatore che avrebbe dovuto fare non poca fatica perché alla piazza si arriverebbe da strade in salita. Strade lungo le quali si distendevano una serie di bancarelle a contorno della manifestazione. “Il Comune non ha predisposto un servizio ad hoc che consentisse di far accedere l’auto che trasporta il disabile per poterlo lasciare nei pressi del clou della festa. Si capisce quindi che o uno passa prima delle 16, oppure uno arriva dopo ma ci sono anche disabili che non ce la fanno a fare quella strada” ha detto la Paolinelli.

A questa denuncia ha risposto il sindaco di Camerano Massimo Piergiacomi che ha spiegato: “Quando c’è una festa è chiaro che non c'è modo di accedere in auto. Noi abbiamo fatto passare le bancarelle della solidarietà ma altre richieste in tal senso non ci sono arrivate: se ci fossero state richieste le avremmo accettate. Comunque si poteva arrivare a 100 metri dalla piazza, di fronte al blocco della Polizia Municipale, gli agenti avrebbero sicuramente fatto passare. E’ chiaro che comunque non era possibile arrivare in piazza in auto”.

Una spiegazione che comunque non convince la referente dell’Aniep che ha detto: “Il Comune deve garantire l’accesso ai disabili e non deve essere subordinata alla discrezione di un vigile la possibilità d’entrare. Magari far entrare in determinate fasce d’orario perché io capisco che è difficile far passare nelle ore clou della Festa. Se non quest’anno, ci dovrebbero pensare in vista della prossima festa del Rosso Conero”.

Segui le notizie relative a "cronaca"

Seguendo questo argomento riceverai una notifica ogni volta che verrà pubblicato un contenuto pertinente.

Commenti

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

R: Camerano: Festa del Rosso Conero, problemi per alcuni disabili 1 Maria Pia Paolinelli

Nella programmazione di eventi e manifestazioni ogni Comune dovrebbe predisporre linee guida che garantiscano l'accessibilità ai disabili, anziani e fasce deboli

Segui Non seguire più Chiudi

Caricamento in corso...

 

Segui Non seguire più Chiudi

Caricamento in corso...

.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 93 visitatori e nessun utente online