Get Adobe Flash player

Esperto Risponde

CLASSIFICAZIONE ICF

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Classificazione ICF


Per conoscere sempre di più la Classificazione ICF (International Classification of Functioning, Health and Disability), definita nel 2001 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, ma ancora relativamente poco utilizzata, riportiamo la dichiarazione di Roberto Zazzetti presidente della Consulta Regionale per la Disabilità delle Marche - l'ICF :

«Com'è ben noto l'ICF è uno strumento di classificazione che descrive lo stato di salute delle persone in relazione ai loro ambiti esistenziali (sociale, familiare e lavorativo), al fine di evidenziare le difficoltà che nel contesto socio-culturale di riferimento possono causare la disabilità. Tramite l’ICF, dunque, si vogliono descrivere non le persone, ma le loro situazioni di vita quotidiana in relazione al contesto ambientale e qualificare l’individuo non solo come persona avente malattie o disabilità, ma soprattutto evidenziarne l'unicità e la globalità».

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Voglio Diventare Socio

Chi è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online